Auriemma “una biblioteca per ogni quartiere”

Una biblioteca per quartiere, uno spazio gestito dalla comunità e per la comunità che sia punto di aggregazione e riduzione dei fenomeni emarginazione sociale; nei giorni scorsi ho segnalato al Sindaco ed agli assessori competenti, l’opportunità messa in campo del governo Conte bis per i Comuni” l’annuncio dalla sua pagina facebook è della consigliera comunale e presidente della commissione di vigilanza Carmela Auriemma.

Aggiungendo “Parliamo di oltre di 150 milioni di euro per l’anno 2021, di 250 milioni di euro per l’anno 2022, risorse che potranno essere assegnati ai Comuni per investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale” e ancora “tra i progetti finanziabili con tali risorse abbiamo segnalato quelli che potrebbero coinvolgere i plessi di edilizia residenziale pubblica di proprietà comunale attraverso un recupero dei locali dei piani terra dei vari immobili per poterli destinare a biblioteche di quartiere.

Autore dell'articolo: Il Pappecio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.